Ho scelto la politica della poesia

Lascia un commento

giugno 1, 2009 di elettrastamboulis


“Amare le parole. Amare una parola. Ripeterla. Bearsene. come un pittore ama una linea, una forma, un colore” (Max Jacob citato da Giovanni Giudici). 

Il pensiero metaforico si nutre continuamente di traslati di immagini. Guardo qualsiasi cosa, animata o inanimata, ed essa mi rimanda ad altro. Non è solo una traduzione del reale: esso aggiunge senso sia al primo che al secondo termine di paragone. Il pensiero metaforico è ricco di implicazioni anche nella didattica. Esso permette di rendere comprensibile l’estraneo. 

Nella politica è quello che alimenta la visione: i cosiddetti pragmatisti (ma esistono veramente? Sono ragionieri del pensiero? O semplicemente vendono una falsa coscienza?) si guardano bene da frequentarlo. La metafora nutre l’entusiasmo. Può essere anche il nutrimento del dogmatismo, dipende. Di norma il dogmatismo quando diventa potere diventa anche omicida della poesia. La usa come chiavistello, la sfrutta per poi scaricarla.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

giugno: 2009
L M M G V S D
« Mag   Lug »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Blog Stats

  • 37,817 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: