Mille strade

Lascia un commento

gennaio 8, 2010 di elettrastamboulis


Hai gettato un’ombra bella e dura

sui miei giorni inquieti. Intorno a essa

la luce è si fatta incredibilmente forte.

Mille strade d’un tratto sono andate verso il mare.

Henrik Nordbrandt

Nordbrand è un poeta danese, che però ha vissuto girovago per il mediterraneo, soprattutto in Turchia, Grecia e Italia. Forse per questo il suo cuore mi è vicino. Le sue sono poesie sulla fragilità del mondo, sul tempo che s’invecchia e sulla sostanziale necessità della bellezza. Ha scritto tra gli altri anche un libro di cucina turca… E ha tradotto molta poesia turca, cosa che traspare nei suoi versi.

“Assumersi un rischio? Ma che cavolo significa? Ci sono così tante espressioni che io semplicemente non capisco. Non posso neanche annoiarmi nel cercare di immaginare che cosa possano significare – perchè di norma risulta qualcosa di spiacevole. Significa avere un’opportunità nel perdere qualcosa? Non rischi molto nell’essere uno scrittore, non in Danimarca perlomeno. Ci sono posti nel mondo in cui è pericoloso essere uno scrittore, ma non qui. Non perdi la testa, non è vero? Al massimo perdi dei soldi!” (dal un suo dialogo con Pia Juul)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

gennaio: 2010
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Blog Stats

  • 37,791 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: