La poesia secondo Nazim Hikmet

1

dicembre 14, 2010 di elettrastamboulis


“Le nostre poesie

come pietre miliari

devono segnare la strada”

Hikmet (non ricordo in quale poesia)

One thought on “La poesia secondo Nazim Hikmet

  1. claudio scrive:

    SON FELICE PERCHÉ’ HO CONOSCIUTO L’AMORE,e ciò mi ha sollevato come lo possono fare i sentimenti più puri..al di sopra delle vostre misere teste!
    Sono felice perché conosco il dolore, la pazzia dell’assassino, e so che solo la morte gli porterà conforto.
    Sono felice perché non c’è giorno che non conosca un cuore felice ed uno assassino.
    Sono triste quando tu non lo vedi, e ridi su tutto pensando senza amore…..
    Sono felice perché il seme dell’amore , vive sulle ceneri dell’odio….puro e sporco rotolano insieme in questo pazzo mondo,…’

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

dicembre: 2010
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Blog Stats

  • 37,817 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: