Antonio Machado, nella sua tasca il giorno della morte

2

novembre 30, 2008 di elettrastamboulis


ultima foto di Antonio MachadoQuesti giorni azzurri e questo sole dell’infanzia

Questi sono gli ultimi versi trovati in tasca ad Antonio Machado il giorno della morte, 22 febbraio 1939

Fu tra gli ultimi ad abbandonare Barcellona alla fine della Guerra Civile Spagnola.

Chiunque vinca le guerre, a perderle sono sempre i poeti, ma Josè Antonio Primo de Rivera disse “A far muovere i popoli non sono altro che i poeti”. 

In fondo che cosa mosse mio padre nei suoi anni di militanza? Le frasi di Kavafis scritte sopra i muri, i pugni sul tavolo del suo dirigente, le gite fuori porta con le ragazze del partito. Il poeta, il leader, le donne.

2 thoughts on “Antonio Machado, nella sua tasca il giorno della morte

  1. Thanks a lot for sharing this with all of us you really realize
    what you are speaking about! Bookmarked. Please also
    consult with my web site =). We may have a hyperlink trade contract between us

  2. What’s up to all, how is the whole thing, I think every one is getting more from this web site, and your views are good for new people.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

novembre: 2008
L M M G V S D
    Dic »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Blog Stats

  • 37,791 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: